Insalata di farro con pomodorini confit, avocado e semi di zucca

Insalata di farro con pomodorini confit, avocado e semi di zucca

Voglia di colore? Io sì, grazie.
Questa è un’insalata che preparo molto volentieri anche d’inverno: è buona sia tiepida che fredda e – per chi fosse sensibile all’argomento – pure vegana e gluten free.


Mi piace mangiarla in ciotola, sotto forma di Buddha Bowl. Ma se sono di fretta, la trasferisco in un vaso di vetro e me la porto in palestra: è perfetta per recuperare le energie dopo l’allenamento.

 

 

Gli ingredienti si possono preparare in anticipo, l’unica accortezza è tagliare l’avocado all’ultimo momento per non farlo annerire. Ma nessuno è mai morto di avocado ossidato: quindi, se vai di fretta e ti porti la schiscetta già impacchettata al lavoro, hai la mia benedizione.

 

 

Il farro decorticato è molto più saporito e nutriente di quello perlato: ci metterà più tempo a cuocere – per la precisione, un tempo che ti sembrerà infinito e sarà rigorosamente più lungo di quello indicato sulla confezione – ma ne vale decisamente la pena.

 

 

I pomodorini confit sono una risorsa fantastica fuori stagione, quando la voglia di caldo si fa sentire ma l’estate è ben lontana: io li preparo con lo sciroppo d’acero perché dà ai pomodori retrogusto leggermente nocciolato ma se non ce l’hai puoi tranquillamente usare un po’ di zucchero. L’ideale sarebbe cuocerli lentamente, a forno non molto caldo (140°) per un’ora e mezza o due. Io stavolta li ho messi a 180° per circa mezz’ora e sono venuti buonissimi lo stesso.

 

 

I semi di zucca vanno tostati possibilmente all’ultimo momento perché siano più saporiti: inutile dire che se non ne hai voglia, puoi farlo in anticipo e conservare il tutto in un vasetto di vetro ben chiuso. Però ti avverto che è rischioso: un semino tira l’altro!

Insalata di farro con pomodorini confit, avocado e semi di zucca

28/02/2018
: 2

By:

Ingredients
  • 150 g di farro decorticato
  • 1 bella manciata di pomodorini colorati
  • timo fresco
  • sciroppo d'acero q.b.
  • sale
  • olio extravergine d'oliva
  • curcuma (facoltativa)
  • 1 avocado Hass medio, ben maturo
  • semi di succa tostati
Directions
  • Step 1 Lessa il farro in acqua salata. Scolalo e condiscilo con olio e poca curcuma. Fallo intiepidire.
  • Step 2 Nel frattempo, taglia i pomodorini a metà e condiscili con timo, un pizzico di sale, olio e sciroppo d’acero (assaggiali, devono essere abbastanza dolci). Disponili su una teglia foderata di carta forno e cuocili a 180° finché saranno appassiti e leggermente bruciacchiati (io ci ho messo circa mezz’ora, a forno prima statico e poi ventilato). Falli intiepidire.
  • Step 3 Componi l’insalata mettendo sul fondo della ciotola il farro e copri con l’avocado a cubetti, i pomodorini e i semi di zucca.

 

 

 


Related Posts

zucca croccante con salsa di sesamo e pistacchi

zucca croccante con salsa di sesamo e pistacchi

Ultimamente medito spesso sul fatto che sono la persona più onnivora che conosco. Mi sono resa conto del fatto che, se lo dico senza specificare bene cosa intendo, la gente non mi capisce: essere onnivora non significa essere di bocca buona. E qui, infatti, arriva […]

Ode all’avocado (when in doubt, put some avocado on it)

Ode all’avocado (when in doubt, put some avocado on it)

Oggi sono arrivata al punto di non ritorno: ho mangiato volontariamente avocado a pranzo e a cena. La dipendenza da avocado è una cosa subdola, ostile, che si dirama melliflua e ti entra nelle vene: avvinta come l’edera. L’avocado ti sceglie e ti domina, con […]



lascia un commento